Torta di carote con mandorle e nocciole

Buona domenica a chi mi legge!
Questo per me e la mia famiglia è un periodo particolare, ricco di cambiamenti tutti positivi però impegnativi da affrontare. 
Ho deciso così di cambiare look al mio blogghino e chissà se a sto giro riuscirò ad aggiornarlo con maggiore frequenza...
Oggi 8 anni fa io e il mio maritino rientravamo da un favoloso viaggio di nozze negli Stati Uniti pieni di sogni da realizzare...per ora siamo stati fortunatissimi e, con non pochi sacrifici, siamo riusciti a vederli realizzati quasi tutti. Dico "quasi" perché nel mentre si sono aggiunti altri progetti, altre idee ed è proprio questo che ci fa andare avanti come coppia. Non bisogna mai dar nulla per scontato e mai adagiarsi: ringrazio ogni giorno per quello che ho, ma nello stesso tempo elaboro cosa si può modificare, cosa si può fare per rendere la vita sempre migliore.

....

A voi una ricettina sfiziosa, una deliziosa torta di carote, mandorle e nocciole presa da "E' PRONTO" il libro di Benedetta Parodi che consiglio di comprare perché ricco di ottime ricette. E' una torta perfetta per la colazione, per un te con le persone care o come dessert dopo cena.

TORTA DI CAROTE CON MANDORLE E NOCCIOLE
["Torta rosa di carote" di Benedetta Parodi, con alcune modifiche]

- 250 gr di carote
- 250 gr di farina 00
- 100 gr di mandorle pelate
- 50 gr di nocciole
- 150 gr di zucchero
- 3 uova
- succo di limone q.b.
- 1 bustina di lievito per dolci
- zucchero a velo
- cocco grattugiato
- sale

Pelare e tritare nel mixer le carote, metterle in una terrina e bagnarle con il succo del limone per non farle annerire.
Tritare le mandorle e le nocciole con lo zucchero e mescolarle alle carote, unire la farina, i tuorli uno alla volta, il lievito setacciato, un pizzico di sale e amalgamare bene.
Montare a neve gli albumi e aggiungerli al composto mescolando delicatamente dal basso verso l'alto.
Versare il composto in una tortiera di circa 25 cm di diametro foderata con carta da forno (o imburrata e infarinata). 
Nel mio forno cuoce a 180° per 30 minuti...
Una volta raffreddata, cospargere di zucchero a velo e cocco grattugiato.

Et voilà il risultato:




Commenti

Post popolari in questo blog

Bicchieri pesche e crema pasticcera

L'amicizia..se fosse una ricetta sarebbe...Muffin allo yogurt

Risotto radicchio, speck e scamorza